Cioran, falso profeta

In un articolo su La Repubblica del 1993 c'è una critica del giornalista Marcoaldi a Cioran. Poiché prediligo le critiche agli elogi, la propongo ai lettori. In effetti, l'articolo contiene anche un interessante confronto con Noica, l'"amico lontano" di Cioran. L'autore non nasconde di preferire "la maieutica socratica di Noica" all'"estenuato estetismo apocalittico" di Cioran … Leggi tutto Cioran, falso profeta

Cioran e il suicidio

La rivista curata dall'associazione Orizzonti culturali italo-romeni - diretta da Afrodita Carmen Cionchin - dedica una rubrica a Emil Cioran, denominata appunto "Spazio Cioran". Una delle ultime pubblicazioni che troviamo in questo "spazio" virtuale è un'intervista di Ciprian Vălcan a Andrea Rossi, fondatore dell'Associazione L'Orecchio di Van Gogh. Chi ha seguito il presente blog dall'inizio ricorderà … Leggi tutto Cioran e il suicidio

Il rosso e il bianco di Nicolas de Staël

E. Cioran definì la pittura di Nicolas de Staël (1914-1955) "folgorante", in particolare nell'uso del colore rosso. In quest'articolo, scritto direttamente da Cioran e tradotto per il Corriere della Sera dal francese da Mario Andrea Rigoni, c'è però un altro elemento da prendere in considerazione. De Staël, inquieto e provocante (esattamente come Cioran) soffriva di insonnia, un malessere che … Leggi tutto Il rosso e il bianco di Nicolas de Staël