Gli incontri parigini tra Cioran e Herta Müller

Herta Müller, scrittrice tedesca di origine rumene, è quasi sconosciuta in Italia.
Eppure nel 2009 ha vinto il prestigioso Nobel Prize .

In occasione dell’imminente Fiera del Libro di Torino (con Romania paese ospite, come ho già indicato nel precedente blog) la Müller ha scritto domenica scorsa, 06 maggio, un articolo su Cioran in “La Lettura”, prestigioso allegato domenicale del Corriere della Sera.
L’articolo, oltre ad affrontare il complesso rapporto tra Cioran e la Romania, parla degli incontri avuti con Cioran  (“lui mi cercò”) a Parigi.
Purtroppo non indica una data, nemmeno approssimativa ma, a giudicare dalla cruda descrizione: “ecco un uomo le cui gambe si trascinano anziché reggere, le cui mani spargono intorno anziché versare nel bicchiere, la cui bocca nel mangiare lascia cadere il boccone, anziché inghiottire”, doveva essere già il periodo in cui Cioran combatteva con il morbo di Alzheimer (quindi dovremmo essere negli anni ’90). Leggi il resto dell’articolo

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: