Quella fiera senza Cioran 2

La Fiera del libro di Torino si è conclusa da poco, ma nessun evento di rilievo- come già previsto- ha interessato Cioran.

Nulla di fatto, anzi “nulla totale” visto che, per “gravi problemi di salute di Paolo Benvegnù”, è stato annullato anche il reading (?) previsto.
Ho avuto modo tuttavia di appurare che l’interesse per Cioran in realtà è più vivo di quello che appare.
Ho sentito alcuni che chiedevano informazioni, altri che si accertavano cosa contenesse un cd con l’effigie di Cioran in copertina, altri che sfogliavano i pochissimi libri (seminascosti!) dedicati a questo autore nello stand della Romania, paese ospite.

 
Ho così chiesto agli organizzatori come mai questa assenza.

La risposta è stata molto “balcanica”:
“C’è già stato il centenario l’anno scorso su Cioran”.
Come a dire: “per quale motivo riprendere il discorso?”.

Be’ che dire? Forse proprio Cioran avrebbe apprezzato.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: