Documentario video su Cioran

Anche su Youtube si può trovare diverso materiale su Cioran.

In questo post propongo un documentario francese di Patrice Bollon e realizzato da Bernard Jourdain, che mi sembra uno dei più completi.

I sottotitoli in italiano sono di Karl Max ossia di Massimo Carloni che ha curato anche il libro “Per nulla al mondo. Un amore di Cioran” di Friedgard Thoma, di cui ho parlato nel precedente post.
Dello stesso video esistono anche alcuni estratti.

Il documentario è diviso in 4 parti che ripropongo qui di seguito.

 

 

 

 

Annunci

10 Responses to Documentario video su Cioran

  1. carla says:

    è :
    affascinante….

  2. carla says:

    certo il fatto scegliersi una ligua come il francese…è già una provocazione, è una lingua molto sensuale e lui ha un linguaggio così ….raffinatamente rude!
    Molto molto apprezzati questi filmati, Savarino
    ci tornerò su ancora ad ascoltarli…
    gli spunti per aprire nuove discussioni non mancano di sicuro.
    a presto!
    c.

    • Del francese Cioran dirà che è un lingua adatta “per il laconismo, la definizione, la formula”.
      Anche solo sentir parlare Cioran, credo sia essenziale per capire questo autore. Sembra ci sia in lui una specie di incisività dialettica, quella che tu definisci “raffinatezza rude”, che illumina o sorprende l’ascoltatore (il lettore).
      Grazie per la visita e l’interessamento
      Giuseppe

  3. carla says:

    certo deve aver avuto una volontà di ferro per essersi prefissato di adottare quella lingua, consumando le sue notti a perfezionarla sulla carta…
    anche per me “La trentazione di esistere” è spunto di grande riflessione
    si intuisce la sua vasta cultura solo leggendo certi allacciamenti alla storia e ai grandi che la popolano.

    certe scritture fanno innamorare…

  4. carla says:

    Grazie Giuseppe!
    Buon primo maggio

  5. carla says:

    ho ordinato il libro qui sopra…
    possibile che un amore di Cioran non si trovi?

    • Non ricordo bene, ma credo di averlo ordinato on line.
      Se hai difficoltà fammi sapere che cerco tra le mie email.
      “Un apolide metafisico” invece si trova molto più facilmente nelle librerie, quelle degne di questo nome.

  6. carla says:

    si, ho molta difficoltà a trovarlo e ti sarei tanto grata se mi indicassi un modo più sicuro…
    un apolide metafisico arriva nella mia biblioteca mercoledì prossimo!:-)
    per ora ti mando i miei saluti affettuosi e l’augurio di un sereno week end
    a presto, e grazie
    C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: